Abbracciamo un sogno, passo dopo passo in cammino verso Santiago

Un passo alla volta. Insieme. Per scoprire che alla fine la meta ultima è scoprire l'importanza dell'essenziale e ritrovare se stessi. Inizia domani il cammino di una delegazione del gruppo Abbracciamo un sogno verso Santiago. Quindici giorni per arrivare al traguardo. Maria Dolores Palmas, infermiera dell'Oncologia medica dell'ospedale oncologico Businco di Cagliari e leader del gruppo, spiega i motivi che hanno spinto il gruppo a mettersi alla prova nel cammino di Santiago. 

"Quando ho proposto al gruppo di vivere insieme un tratto del Cammino di Santiago, ancora neppure io lo avevo vissuto. Mi affascinava il camminare verso una meta, verso la meta. Sono partita ad aprile per “verificare”  la possibilità di vivere davvero in serenità e condivisione gli ultimi chilometri con chi del gruppo volesse vivere questa esperienza. Il cammino è una metafora della vita, una meravigliosa metafora che abbraccia e riempie di senso l’andare. Partire rende tutto diverso, è un’emozione indescrivibile. Riconoscersi in quei segnali disseminati sul percorso che indicano la via. Emozioni pure: silenzio profondo, essenzialità. Ogni cosa si affronta nel momento in cui capita, il presente è quello che conta, quel far seguire un passo all’altro…. quel procedere a tratti lento che riempie di significato il viaggio. Si cammina, si cammina e si procede in avanti verso la meta, ma gustando ogni angolo del viaggio come dono e nutrimento per il procedere che può essere a tratti faticoso. Il viaggio ci permette di conoscerci, di conoscere il proprio corpo, di ascoltarlo e di sostenerlo. Il cammino è ricordi, emozioni, domande, riflessioni, ascolto, silenzio, è scoperta dei propri limiti. Il cammino ti insegna che non ci sono limiti se non in noi stessi. Ecco… scopriremo chi siamo veramente, scopriremo che siamo capaci di cose grandi, scopriremo che insieme possiamo fare moltissimo, scopriremo che quel che importa non è la meta ma il viaggio. Scopriremo che il cammino è la nostra vita che ci chiede instancabilmente di essere vissuta e amata attraverso tutto quello che ci chiede di vivere. Buon cammino a noi Gruppo Abbracciamo un Sogno. Buon cammino a chi con noi camminerà passo dopo passo alla scoperta della meraviglia che siamo e che possiamo diventare". 

Buon cammino

 

La prima tappa

Verso la terza tappa